La Spezia

I sapori della tradizione spezzina ambasciatori del territorio

la_spezia

Oggi più che un tempo la conquista di turisti e viaggiatori passa anche dalla buona tavola e La Spezia, terra dove l’arte culinaria ha radici antiche e dove elevati sono i livelli qualitativi, ha scommesso sul settore enogastronomico quale strumento vincente di promozione turistica, sia in Italia che all’estero.

Per questo motivo la Camera di Commercio della Spezia ha aderito con grande entusiasmo al progetto che vede Matera l’ente camerale capofila: unire le forze e valorizzare il patrimonio della ‘dieta mediterranea’, creare un ‘archivio della memoria’ che fissi e tramandi le ricette simbolo, rappresenta un’occasione unica per dare voce e volto alle tante piccole realtà che il territorio spezzino esprime e che fanno della genuinità del cibo e del calore dell’accoglienza il proprio biglietto da visita.

Gli appassionati di enogastronomia – curiosi, consapevoli, esigenti – premiano l’impegno, la passione e la sapienza antica che trovano sulle nostre tavole.

I turisti riconoscono l’eccellenza e vanno dove sono certi di trovarla: cultura, natura ed enogastronomia sono infatti tre elementi decisivi che orientano nella scelta della meta del viaggio.

La Spezia di cultura, natura ed enogastronomia è ricca.

E allora ecco l’occasione per scoprire sapori e virtù della ‘dieta mediterranea’ intesa non solo come regime alimentare sano e completo ma soprattutto come uno stile di vita o più ancora “…come un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola”: così recita la motivazione del riconoscimento dell’Unesco che annovera la ‘dieta mediterranea’ tra i patrimoni dell’umanità poiché “promuove l’interazione sociale e ha dato luogo a un notevole corpus di conoscenze, canzoni, racconti e leggende”.

Un patrimonio, dunque, inestimabile: da riscoprire e diffondere in tutto il mondo.