Siracusa

Il progetto

Territorio, cultura, tradizione, enogastronomia: un connubio che in Sicilia trova eccellenti espressioni. Questa straordinaria combinazione di risorse, in una terra vocata al turismo come Siracusa e il suo hinterland – dalla zona montana a quella costiera – può divenire un vero e proprio volano di sviluppo per sostenere il difficile percorso di uscita dalla crisi.

Da tempo la CCIAA di Siracusa opera sostenendo che è necessario puntare ad un modello economico integrato, che identifichi e promuova le risorse locali mettendole a valore, che interelazioni turismo, ricettività alberghiera ed extralberghiera, ristorazione, produzione agricola ed agroalimentare, artigianato dell’arte dolciaria e artigianato artistico, in una rete virtuosa in cui qualità, identità territoriale e attenzione al viaggiatore-visitatore diventano fattori competitivi vincenti.

Per tali ragioni la CCIAA di Siracusa ha aderito con entusiasmo al progetto Dieta Mediterranea, insieme alle altre dieci Camere partner con il capofilato della CCIAA di Matera: la realizzazione di un archivio della memoria della cucina tradizionale locale è un’importante iniziativa che si incastona nel più complessivo piano per la valorizzazione e potenziamento della competitività del territorio e del tessuto imprenditoriale locale.

Questo progetto infatti si integra pienamente con il complessivo piano di interventi di sostegno alla competitività che la CCIAA di Siracusa sta realizzando in questi anni: dai regimi di aiuto per l’innovazione tecnologica, allo sviluppo della rete a banda larga per le aree produttive, dalla costituzione di appositi fondi di garanzia per il sostegno al credito per le PMI, alle attività di supporto alla creazione e start up d’impresa.

Una riflessione finale va rivolta all’approccio di questo progetto, di respiro sovralocale, in cui la rete di CCIAA coinvolte attua un modello di compartecipazione che costituisce una buona pratica da replicare.

La crisi si sconfigge anche così, realizzando reti attive di relazioni tra le istituzioni: fare fiducia per fare sviluppo.

Ivanhoe Lo Bello

Presidente Camera di Commercio di Siracusa